1

commemorazione 24 aprile biella

BIELLA - 24-04-2019 - Si è svolta oggi, mercoledì 24 aprile, a Biella la cerimonia ufficiale di commemorazione della Liberazione. Nella città laniera si svolge un giorno prima rispetto al resto d'Italia, in quanto le milizie nazifasciste abbandonarono la città un giorno prima dell'arrivo delle truppe alleate. La cerimonia si è svolta nella piazza tra il municipio e il Battistero- Così il sindaco Marco Cavicchioli: "Ci sono giorni che ricordano eventi tragici, come quelli dedicati al ricordo degli eccidi di piazza Martiri e piazza San Giovanni Bosco, a giugno e a dicembre. Questo invece è un giorno di festa, la stessa festa che si riversò nelle strade di Biella il 24 aprile del 1945, con la gioia perché era stata riconquistata la libertà dopo vent'anni di tirannia criminale". Cavicchioli, come reso noto dal Comune, ha parlato di fronte ai labari e alle insegne delle associazioni d'arma e dell'Anpi. presenti il prefetto Annunziata Gallo, il procuratore capo della Repubblica Teresa Angela Camelio, il consigliere provinciale Riccardo Bresciani in rappresentanza dell'ente e i vertici delle forze dell'ordine. Dei cinque parlamentari eletti in provincia, era presente Gilberto Pichetto, con il consigliere regionale Vittorio Barazzotto e un nutrito gruppo di assessori e consiglieri comunali, oltre ai sindaci e ai rappresentanti dei Comuni della provincia, delle associazioni d'arma e dell'Anpi. Il presidente provinciale dell'Anpi, Gianni Chiorino, ha ricordato i 667 martiri che persero la vita durante la Resistenza nel Biellese. La commemorazione proseguirà questa sera con la fiaccolata che partirà da villa Schneider, sede del comando della polizia militare nazista durante l'occupazione e luogo di tortura e morte per i partigiani catturati, che ora ospita la sede dell'Anpi. Il corteo farà tappa in piazza Martiri e in piazza San Giovanni Bosco, teatro dei due eccidi nazifascisti del 1943 e del 1944.

 

Foto credits: Comune di Biella

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.