1

franceschini cristiano

 

GAGLIANICO 22-10-2020 "Trovo incredibile

 

che il Consigliere Comunale di Lega Nord del Comune di Gaglianico, Barbara Cozzi,  faccia un appello alla presunta incoerenza dI Mario De Nile che, pur entrando in Fratelli d’Italia, rimane in giunta a Gaglianico". Così Cristiano Franceschini segretario provinciale di Fratelli d'Italia interviene sulla polemica che ha coinvolto il neo tesserato De Nile. 
"Cosa sfugge al consigliere di Lega Nord del fatto che, nei comuni più piccoli,  soprattutto, si serve una comunità locale a prescindere dalla parrocchia politica?  Fratelli d’Italia vuole tranquillizzare il consigliere di Lega Nord: Mario De Nile è stato eletto in una lista civica all’interno della quale militano diverse sensibilità politiche e che ha una precisa missione civica per Gaglianico - riprende -. In ultimo sarebbe interessante sapere dove fosse il consigliere di Lega Nord di Graglianico quando veniva varato il governo giallo-verde? Dormiva il sonno dei giusti? Non si è svegliata nemmeno di fronte al clamore di una lega che, pur di governare con i 5Stelle, andava nei campi Rom con le buste piene di reddito di cittadinanza al posto delle famose ruspe? Fratelli d’Italia cresce per la coerenza che ha dimostrato rimanendo sempre alternativa alle due sinistre: quella del Pd e quella del M5Stelle.
Fratelli d’Italia accoglie ogni critica come occasione per riflettere e per crescere, ma chi scaglia la prima pietra dovrebbe sapere che non può avere la mano lorda, nel caso di specie, di un’alleanza immorale e ignobile che ha prodotto montagna di debito pubblico improduttivo per garantire ai Rom il reddito di cittadinanza".

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.