1

medico

NOVARA – 22-05-2019 – Si conclude all’Università del Piemonte Orientale il primo corso per infermieri formatori in “primary nursing”. Si tratta di una nuova figura sanitaria, l’infermiere cosiddetto Primary, che assume la responsabilità della progettazione assistenziale a favore di un paziente dall’ingresso in ospedale fino alla dimissione. La consegna degli attestati avverrà il 27 maggio presso la Scuola di Medicina dell’Upo a Novara. Il corso, avviato nell’ottobre del 2018, si è sviluppato grazie alla partnership tra Scuola di Medicina dell’Università del Piemonte Orientale, Centro Studi Professioni Sanitarie (CESPI) di Torino e Asl Biella.

Il Primary Nursing è una modalità organizzativa che consente di fornire ai pazienti un’assistenza più attenta e coordinata, aumentandone la soddisfazione e sicurezza. Il corso di perfezionamento Upo ha consentito ai partecipanti di sviluppare le conoscenze necessarie per diventare formatori Primary Nursing. Gli studenti coinvolti sono stati 27, provenienti dalle province piemontesi di Alessandria, Asti, Cuneo, Novara, Torino e Vercelli e anche da fuori Regione (Aosta, Ferrara).

La cerimonia di consegna degli attestati - alla quale prenderanno parte tra gli altri il direttore del Dipartimento di Medicina traslazionale, Gianluca Aimaretti, il Presidente del Cespi, Maddalena Galizio, e il Direttore delle Professioni Sanitarie di Biella, Antonella Croso – sarà l’occasione di fare il punto anche sull’esperienza di Primary Nursing già avviata all’ASL di Biella. A seguito del corso nelle varie aziende sanitarie di provenienza dei corsisti si inizierà l’implementazione del modello, cui si affiancherà uno studio di ricerca per valutarne l’impatto sui pazienti e sull’organizzazione.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.