1

pichetto gilberto

BIELLA 28-11-2019 "Esentare dal pagamento dell'Imu

 

 

quei fabbricati dichiarati inagibili e di fatto non utilizzabili, prevendendo anche uno snellimento delle procedure burocratiche per attestarne l'inagibilità; e ai fini del calcolo dell'Imu adeguare ogni due anni i valori patrimoniali e delle rendite delle unità immobiliari, sulla base delle condizioni del mercato e dei valori rilevati dall'Osservatorio del mercato immobiliare gestito dall'Agenzia delle entrate". E' quanto prevede un emendamento alla legge di Bilancio presentato dal capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio al Senato e responsabile nazionale del Dipartimento Bilancio e Finanze, Gilberto Pichetto Fratin.

"L'emendamento vuole risolvere in maniera definitiva quello che negli anni è divenuto sempre più uno strumento per 'fare cassa'. In particolare sui proprietari questa imposta ha iniziato a pesare oltre modo alla luce della diminuzione di produttività e della distanza, sempre più ampia, tra i valori catastali e quelli di mercato. Mi auguro che questo emendamento possa trovare un ampio sostegno e che non prevalga quell'istinto insopprimibile tipico della sinistra a vessare cittadini e categorie produttive di tasse e balzelli" conclude il senatore Pichetto.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.