1

caucino chiaraa

BIELLA 04-12-2019 L’assessore regionale alle politiche

 

sociali Chiara Caucino ha immediatamente  fatto redigere dagli uffici competenti una nota indirizzata al Commissario Reggente dell’ATC del Piemonte Nord e per conoscenza al Sindaco di Biella, per quel che concerne l’indecorosa situazione di una signora di settant’anni biellese, lasciata al freddo in un alloggio ATC della città. L’articolo in questione è uscito il 30 Novembre su “La Provincia di Biella”, in edizione online dal 2 dicembre.  Sollecitando un tempestivo intervento, Caucino commenta: «Questi scempi non devono più accadere, è impensabile aprire i giornali del nostro territorio e leggere storie come quella della signora settantenne lasciata al freddo a causa di un guasto della caldaia, segnalato tra l’altro dallo scorso maggio». Conclude l’Assessore Caucino: «Se la parola ‘sociale’ ha ancora un senso, allora dobbiamo ricominciare dai bisogni più cogenti delle persone in difficoltà».

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.